fbpx
Salute del piede

Se lavori molto tempo in piedi e soffri di gambe gonfie, o sei un runner, o pratichi una disciplina sportva, questo esercizio ti sarà di grande aiuto.

Il piede è costituito da 33 articolazioni, lavora costantemente per tutta la nostra vita, portandoci a spasso tutto il giorno, e costituisce il primo contatto con l’ambiente.

In campo sportivo viene messo duramente sotto stress, facendoci compiere delle vere e proprie imprese, basti pensare a una maratona, o ad uno sport di squadra.
Nonostante sia in grado di reggere carichi enormi, è incredibilmente sensibile, dotato di un sistema propriocettivo altamente sofisticato.
Artisti circensi, equilibristi ballerini, sono solo un’esempio. Nelle arti marziali risulta decisivo per farci muovere velocemente e con precisione, per questo motivo la pratica marziale viene normalmente svolta a piedi nudi, o con scarpette leggere, quasi inesistenti.

Tuttavia raramente ho sentito qualcuno che svolge esercizi per i piedi, e oltre a non prendersene cura, la maggior parte delle persone utilizza scarpe rigide e con tacchi alti.

Piedi e caviglie sono la prima parte che entra in gioco quando ci muoviamo o semplicemente camminiamo, per questo motivo ho deciso di mostrarvi un semplice esercizio per prendervi cura dei vostri piedi con una comune pallina da tennis.

 

Mettetevi in piedi e fate passare una pallina da tennis sotto il piede, esercitando una pressione in grado di farci sentire un “dolore piacevole” insistendo nelle zone più dolorose.

La zona su cui lavorare è l’arco plantare, dal tallone fino all’avampiede, escludendo le dita. Continuate a massaggiare per 2 o 3 minuti per parte. Questo semplice esercizio manterrà i vostri piedi sempre in forma, migliorando le vostre performance, potrete aumentare l’efficacia utilizzando una pallina più dura, e dimensioni diverse, come possono essere delle palle da lacrosse, o da golf.

 

 

In questo breve video vediamo ancora meglio questo semplice esercizio, e alcune varianti, utilizzando una pallina da golf.

 

Per concludere questo articolo, vediamo un breve video per la mobilità delle caviglie. In questo esercizio, oltre alle caviglie andro’ ad interessare anche il piede, completando l’esercizio precedente.

 

 

Balzarotti Marco è Personal trainer e insegnate di arti marziali.

Vuoi conoscerlo meglio?

clicca qui sotto:

www.performancestudio.ch/biografia-marco