fbpx
Mobilità delle spalle

Se svolgi un lavoro sedentario, o se hai fastidio alla cervicale, questo articolo potrebbe interessarti.

Oggi parliamo di mobilità articolare, qualità importante per la salute e il benessere fisico.

La mobilità articolare è la capacità di una persona di muovere liberamente una o più articolazioni, senza limite di movimento, senza dolore, muovendo l’articolazione con la massima escursione possibile.

Un allenamento di qualità dovrebbe partire proprio da questo aspetto, valutando e migliorando le caratteristiche delle articolazioni della persona.

  • Migliorare la mobilita ha molteplici benefici:
  •  maggior salute e benessere delle tue articolazioni
  •  eliminare tensioni e stress
  •  migliorare le performance atletiche
  •  diminuire il rischio di infortuni
  •  eliminare dolore e fastidi
  •  contrastare la rigidità causata dall’invecchiamento
  •  migliorare la postura.

Le cause di una scarsa mobilità possono essere diverse, poco movimento è tra tutte, la causa maggiore.
Spesso dipende dall’attività lavorativa che svolgiamo. Le persone che a causa del lavoro stanno sedute molte ore al giorno, sono più soggette alla rigidità.
Un’articolazione rigida è più soggetta a logorarsi, e le conseguenze sono spesso problematiche.

Ma esistono semplici esercizi, che possono essere anche svolti nel quotidiano, che ci aiuteranno a mantenere sane e lubrificate le nostre articolazioni nel tempo.

Nel video di oggi ti mostro come prenderti cura delle tue spalle, con un’esercizio molto semplice, che utilizza un bastone di legno.

Se soffri di rigidità delle spalle, o hai dolore alla cervicale, questo semplice esercizio migliorerà molto la situazione, se lo farai con costanza.
Se invece sei un’atleta, o pratichi una disciplina sportiva, questo esercizio sarà un valido alleato per ridurre il rischio di infortuni e migliorare le tue performance.

Per eseguire correttamente l’esercizio ricordati di tenere le braccia tese durante tutto il movimento, con una leggera retroversione del bacino.
Inizia con una distanza tra le mani quanto la lunghezza del bastone. Puoi eseguire dei movimenti parziali inizialmente, fino a raggiungere il movimento completo.
Utilizza un batone di 160 cm di lunghezza.

Buon allenamento!!!!